Terra Madre 1976 – 2016
Renzo Marzona
09 luglio – 17 agosto 2016

Mostra personale dell’artista Renzo Marzona riguardante il 40° anniversario del terremoto in Friuli.

Renzo Marzona, nasce a Verzegnis nel 1948.

Dedica la maggior parte della sua giovinezza allo studio della musica.

A vent’anni si avvicina alla pittura, dapprima sotto spinte emozionali, in seguito con sempre maggiore impegno. Le sue prime esperienze lo vedono dipingere al cavalletto en plein air, studiando impressionisti ed espressionisti. L’intraprendenza dei primi anni lo spinge a costruirsi un torchio calcografico con il quale realizza le prime stampe all’acquaforte. Successivamente frequenta i corsi serali di incisione nello studio di Valentino De Nardo a Conegliano Veneto, poi si perfeziona alla Scuola Internazionale di Grafica di Venezia sotto la guida di Riccardo Licata e Rina Riva.

Il soggiorno a Venezia favorisce gli incontri con altri artisti italiani (Vedova, Pizzinato) nonché lo scambio di esperienze con artisti internazionali. L’innata curiosità, gli innumerevoli viaggi in Italia e all’estero arricchiscono le sue conoscenze. La visita dei grandi musei americani ed europei e l’accostamento alla musica minimale sono determinanti per la sua formazione.

La sua ricerca, che via via diventa sempre più essenziale e personale, lo porta a operare su nuovi materiali come plexiglas, legno, piombo, zinco, cemento, ferro, alluminio, in bilico tra soluzioni minimaliste di arte povera e concettuale, dove emerge un continuo contrasto tra lucido e opaco, materia nobile e materia povera, bianco e nero.

 

 

Posted in Uncategorised