Territorio

Il territorio del Comune di Venzone si estende per circa 10.000 ettari, parte dei quali si trovano all’interno del Parco Naturale delle Prealpi Giulie, e offre al visitatore un vasto numero di percorsi escursionistici adatti a principianti ed esperti.

I boschi e le montagne (le quote sfiorano i 2000 m.s.l.m.) attorno Venzone sono ricche di fauna selvatica e sono una delle poche aree in Italia in cui convivono tutt’ora grandi carnivori: si registra infatti la presenza di 3 linci e 2 orsi, oltre che ungulati vari tra cui 70 stambecchi, 1.000 caprioli e 50 camosci.

Oltre al Fiume Tagliamento e al Torrente Venzonassa, il territorio venzonese è caratterizzato dalle risorgive del Pradulin in frazione Portis, del Ledra in località Rivoli Bianchi, del Laghetto di Pelas nella borgata di San Giacomo. Nei periodi di buona piovosità, i versanti delle montagne che circondano Venzone sono animati da innumerevoli cascatelle dei rivoli montani, le maggiori si trovano nelle frazioni di Portis (Rio Pissanda) e Carnia (Rio Barbar).

Semplici e rilassanti passeggiate nel verde lungo strade e sentieri facilmente praticabili, escursioni in alta montagna, passeggiate a cavallo lungo il greto del Fiume Tagliamento, percorsi in mountain-bike lungo le piste forestali…
Nel seguito l’elenco dei percorsi escursionistici organizzati sul territorio.